Introduzione

Sky non funziona o non si vede per assenza di segnale o a causa di problemi con il decoder, la digital key, la smart card?

Hai provato a contattare l’assistenza, ma Sky WiFi è lento o in down?

Se sei stanco di lamentarti per i disservizi subiti e vuoi veramente risolverli, sei nel posto giusto!

Unione dei Consumatori è un’associazione specializzata nel settore che farà valere le tue ragioni e tutelerà i tuoi diritti.

Ti indicheremo come fare una corretta segnalazione quando Sky non va, risolveremo velocemente i tuoi problemi Sky e ti faremo ottenere un indennizzo economico per i disagi che hai subìto!

Cosa aspetti?

CONTATTACI SUBITO

INDICE

I problemi Sky più frequenti

Quando Sky non funziona non è facile capire il perché, dato che i problemi possono essere di diversa natura.

Le cause dei problemi Sky sono da ricercare sia nel funzionamento dei dispositivi utilizzati che in quello della linea telefonica.

Qui di seguito le macro-classi in cui identificarli:

  • problemi al decoder, alla digital key, o alla smart card
  • assenza di segnale Sky
  • problemi ricezione Sky
  • mancanza di connessione internet (Sky WiFi)

Vediamo qui si seguito i i problemi con Sky che ci vengono segnalati più di frequente.

 

Sky non funziona per la digital key

Si riscontra un problema con la digital key se:

  • schermo nero/ blocco immagine: potrebbe dipendere dal collegamento scart, HDMI oppure da un blocco del decoder. Controlla le prese e i cavi.
  • non si vedono i canali, controlla innanzitutto che tutti i cavi siano collegati correttamente. Prova quindi a scollegarli e ricollegarli ed estrarre e reinserire la digital key. Attendi quindi almeno 50 secondi prima di riaccendere il decoder verificando
  • la qualità delle immagini non è buona prova a fare una nuova sintonizzazione attraverso il tasto menu telecomando, tenendo conto che potrebbe essere anche un problema dell’impianto. In caso di condizioni meteoreologiche avverse, soprattutto nel caso di vento forte, attendi un miglioramento.
  • si vedono solo alcuni canali, il problema che Sky non funziona potrebbe dipendere dalla frequenza. Procedi a una nuova sintonizzazione dal tasto menu del telecomando. Se la luce blu/verde sulla digital key non si accende, prova a scollegare e ricollegare i cavi, estrai e reinserisci la digital key ed attendi almeno 50 secondi prima di riaccendere il decoder.

 

Problemi sky

Lo sapevi che…

Milano, Bologna, Torino, Genova, Modena, Roma, Novara, Reggio Emilia, Catania, Palermo e Firenze sono le città dove Sky non va più frequentemente?

Riceviamo infatti segnalazioni e richieste di assistenza di utenti che lamentano continui problemi con Sky.

Se anche a te Sky non funziona

 

Segnalaci il tuo problema

 

Quando Sky non funziona per colpa del decoder

Se Sky non va, potrebbero esserci dei problemi decoder sky, se:

La spia del decoder lampeggia in rosso
Potrebbe esserci un corto circuito, o ancora un problema nell’impianto. Prova a scollegare i cavi e l’antenna, senza spegnere il decoder e senza staccare la presa di corrente. Poi, ricollega i, cavi, stacca e riattacca la presa di corrente. Infine, attendi 50 secondi prima di riattivare il decoder
Le funzioni MySky non sono disponibili
Controlla che la scheda sia inserita nel decoder correttamente e che la funzione di registrazione sia attiva sulla scheda
Non si riesce a registrare
Potrebbe essere un problema di ricezione del segnale. Valuta quindi la qualità del segnale, cliccando sul tasto menu del telecomando, poi due volte il tasto verde e infine ok. Sky effettuerà il test in autonomia
Se la maggior parte o tutte le frequenze risultano in verde
Potrebbe essere che Sky non funziona per un problema dovuto ad un calo di corrente, cattive condizioni metereologiche o un utilizzo errato del proprio decoder
Molte o tutte le frequenze risultano in rosso
C’è un problema nell’impianto, che necessiterà quasi sicuramente di un intervento tecnico da parte di un esperto
L'Autenticazione HDCP è fallita
Vi è probabilmente un problema di comunicazione tra decoder e tv. Prova a staccare i cavi e a ricollegarli, spegni il decoder e attendi 50 secondi prima di riaccenderlo
Il decoder è lento o bloccato
Potrebbe essere un problema di aggiornamento del software. Clicca sul tasto menu del tuo telecomando, poi due volte il tasto giallo e infine il tasto “Ok”. In questo modo, il decoder si spegnerà da solo e partirà in automatico un aggiornamento software che durerà circa quindici minuti.Finito l’aggiornamento, riaccendi il decoder e controllare se il problema è stato risolto
Il decoder non si accende,
Prova a spegnerlo. Stacca e riattacca la spina dalla presa di corrente e attendi 50 secondi prima di riaccenderlo
Cè una spia rossa fissa
Prova a staccare e riattaccare la spina e ad attendere 50 secondi prima di riaccendere il decoder
Il segnale è assente
Potrebbe non essere un problema di Sky, ma dell’impianto o anche dipendere da condizioni atmosferiche contrarie. Prova a staccare la presa di corrente, scollega il cavo antenna, ricollega la presa di corrente e il cavo e attendi 50 secondi prima di riaccendere il decoder. Controlla inoltre che il decoder e la tv, inoltre, siano collegati tramite presa scart o cavo HDMI

Controlla infine anche che ci sia spazio sufficiente nell’hard disk. Se invece lo spazio sull’hard disk risulta libero, prova con l’operazione reset, attraverso il tasto specifico del telecomando. Fai però attenzione a questa operazione, poiché comporta la cancellazione della lista dei canali del digitale terrestre.

Se i problemi dovessero essere di natura diversa ti consigliamo si segnalare il disservizio a Sky.

 

Lo sapevi che…

Sul sito di Sky è possibile verificare l’assenza di segnale in tempo reale e con alcuni click.

A seguito di alcune domande, ti verrà for guida che ti spieghera passo passo come risolvere il problema e segnalarlo al Gestore

 

Problemi con Sky on demand

Se non funziona Sky on demand prova a fare le seguenti verifiche controllando che:

  • il servizio sia attivo e che ci sia l’ultimo aggiornamento del software. In caso contrario procedi con l’aggiornamento
  • il programma che stai cercando su on demand sia incluso nel tuo abbonamento
  • il cavo ethernet o il Wi-Fi siano correttamente collegati al decoder.

Nel caso in cui Sky non va e il tuo decoder ha comunque il Wi-Fi integrato, prova a premere il tasto menu dal telecomando, cliccare su “Configura” e poi su “Linea dati” e infine su “Ok”.

Dovrebbe apparire automaticamente la ricerca. Se ciò non dovesse accadere, premi il tasto giallo dal telecomando.

Quando la ricerca sarà terminata, seleziona la tua rete Wi-Fi, inserisci la password di rete e clicca su “Ok”.

La password di rete è la stessa usata per collegare la linea Internet di casa, da computer, cellulare e da altri dispositivi.

Una volta stabilita la connessione compariranno sullo schermo le voci: “Connessione locale ok” e “Connessione remota ok”.

 

Cosa fare se Sky HD non funziona

Quando, Sky HD non funziona bisogna effettuare alcuni test.

Se non si vedono i canali HD o compaiono sullo schermo le scritte “Nessun segnale dalla parabola” o “problemi di ricezione dal segnale”, probabilmente, su alcune frequenze il segnale è debole o malfunzionante e non ne permette la visione.

Questo accade quando c’è un problema all’impianto, un guasto tecnico di tipo elettrico o lo spostamento della parabola a causa del maltempo, soprattutto in caso di vento forte.

Attendi, pertanto, il miglioramento delle condizioni climatiche e, se l’assenza di segnale Sky persiste, provvedi richiedendo un intervento di tipo tecnico.

 

Sky wifi non funziona

Quando Sky WiFi non funziona, la prima cosa da fare è quella di controllare il modem, verificando che:

  • i cavi siano collegati
  • il filtro che collega l’apparecchio telefonico al modem sia connesso bene
  • i problemi non derivino dalle prolunghe che possono danneggiare il segnale, pertanto è opportuno rimuoverle o cambiarle
  • nel caso di teleallarmi o centralini, nell’impianto sia collegato un filtro apposito detto splitter

Se dopo queste verifiche il modem risulta operativo, ma ancora la connessione Sky non funziona, si deve procedere con una segnalazione al Gestore.

 

disservizi Sky

Stanco di subire continui disservizi?

Cambiare operatore può essere la soluzione, a condizione che il nuovo contratto sia chiaro e trasparente.
Ecco perché, valutandone le condizioni e le clausole nascoste, possiamo aiutarti!
Richiedici una consulenza gratuita e ti metterai al riparo da amare sorprese

Scopri di più

 

Come segnalare un problema quando Sky non funziona

Se sei afflitto dai problemi Sky la prima cosa da fare è reclamare.

Ciò costringerà il Gestore a prendere in carico la tua lamentela e permettergli anche di intervenire secondo le giuste tempistiche.

Vediamo qui di seguito come farlo.

– Chiamare per un problema Sky

Puoi avviare una segnalazione chiamando il call center al numero 02 91 71 71 o al 199 100 400 (numero a pagamento) attivo tutti i giorni dalle 8.30 alle ore 22.30.

Ricordati di prendere nota del codice operatore con il quale hai parlato e della data e orario della chiamata.

– Segnalare attraverso gli altri canali offerti

Se Sky non funziona, puoi effettuare un reclamo tramite:

  • una segnalazione mail nella sezione “contatta Sky” del sito
  • l’apertura di un ticket di assistenza, nell’area clienti
  • una comunicazione attraverso la chat ufficiale
  • l’invio di un messaggio sulla pagina FB ufficiale.

In queste modalità, fai attenzione a conservare sempre gli screenshot delle conversazioni.

– Come fare un reclamo scritto quando Sky non funziona

Noi di Unione dei Consumatori, però, per avere una maggiore efficacia, consigliamo sempre di inviare un reclamo in forma scritta attraverso:

  • Raccomandata A/R all’indirizzo Sky Italia – Casella Postale 13057 – 20141 Milano
  • Fax al numero 02 76 10 107
  • Pec all’indirizzo skyitalia@pec.skytv.it  

Questa modalità sarà utile per come prova dell’avvenuta lamentela e ti consentirà di beneficiare del tuo diritto all’indennizzo economico.

Per la tua segnalazione scritta, utilizza il nostro modulo che puoi scaricare più avanti in documenti e allegati.

 

Ricorda

Sky dovrà rispondere ai tuoi reclami entro 45 giorni al tuo reclamo scritto. Nel caso in cui non lo facesse o dovesse farlo, oltre tale termine o rispondendo con una modalità diversa da quella scritta o genericamente con frasi stereotipate o risposte evasive, dovrà riconoscerti un indennizzo economico di € 2,50 al giorno e fino a un massimo di € 300,00