La Carta dei Servizi Linkem è un documento che garantisce la trasparenza nei rapporti tra l’Operatore e il consumatore.

Tra le tematiche affrontate, mette in evidenza gli aspetti che non sono contenuti nel normale contratto, come ad esempio:

  • la modifica delle condizioni economiche
  • la fatturazione
  • i tempi di risoluzione dei disservizi
  • gli indennizzi che devono essere corrisposti per i disservizi

Però, nonostante questo vademecum preveda indennizzi e rimborso per i disagi o disservizi, non sempre l’Operatore li concede al cliente.

Proprio per questa motivazione Unione dei Consumatori, associazione specializzata nella risoluzione dei problemi di Telefonia e Pay-Tv, mette a disposizione la sua esperienza e professionalità per far rispettare i diritti dei cittadini da parte dei colossi della telefonia.

Richiedici subito una valutazione del tuo caso e ti aiuteremo a:

  • risolverlo in tempi rapidi
  • farti ottenere il risarcimento economico che ti spetta

Scopri cosa dicono gli utente che hanno usufruto del nostri servizi.

 

SEGNALACI IL TUO PROBLEMA!

 

Vediamo dunque, quali sono gli indennizzi previsti per legge e come reclamare per i disservizi subiti

 

 

Gli indennizzi previsti nella Carta dei Servizi Linkem

Per alcuni casi specifici è previsto l’indennizzo automatico, per tutti gli altri è necessario farne richiesta al proprio Gestore. Di seguito riportiamo alcuni tra i più importanti indennizzi economici:

Riparazione guasti

2 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 40 euro per i clienti privati e 4 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad importo un massimo di 100 euro, per i clienti Linkem Office.

Per Linkem Turbo saranno riconosciuti 2,50 euro per ogni ora lavorativa fino ad un massimo di 100 euro al mese. Ai clienti che hanno l’offerta Linkem Turbo 50 o Linkem Turbo 100 saranno riconosciuti 5 euro per ogni ora lavorativa di ritardo, fino ad un massimo di 200 euro al mese

Mancata attivazione del servizio

se il servizio non viene attivato nei tempi previsti, Linkem dovrà corrispondere 2 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 40 euro per i clienti privati e 4 euro, fino ad un importo massimo di 100 euro, per i clienti Linkem Office.

Ai clienti che abbiano sottoscritto l’offerta Linkem Turbo saranno riconosciuti 5 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 50 euro e per i Linkem Turbo 50 o Linkem Turbo 100 saranno riconosciuti 10 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 100 euro

Mancata risposta ai reclami

Linkem ha 45 gironi di tempo per rispondere al reclamo altrimenti dovrà corrispondere 2 euro per ogni giorno di ritardo fino ad un massimo di 20 euro

Mancata portabilità del numero

2,50 euro per ogni giorno lavorativo di ritardo, fino ad un importo massimo di 50 euro

Sospensione amministrativa illegittima

2 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 20 euro per i clienti privati, 4 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 40 euro per i clienti Linkem Office e Linkem Turbo, Linkem Turbo 50 e Linkem Turbo 100

 

Come inviare un reclamo a Linkem

Qaundo si riscontra un problema, reclamare diventa fondamente in quanto ti permette di non perdere il diritto al risarcimento economico e obbliga il Gestore a riparare i guasti o i malfunzionamenti secondo le giuste tempistiche.

Puoi fare un prima segnalazione al gestore chiamando il call center Linkem al numero 0694444 da rete mobile e all’800546536 da rete fissa. Se sei un cliente business puoi contattare il Gestore al numero 0808888. Inoltre puoi aprire un ticket di assistenza nell’area utenti MyLinkem o inviare une messaggio attraverso le pagine social ufficiali di Facebook e Twitter.

Noi di Unione dei Consumatori ti consigliamo vivamente di effettuare un reclamo in forma scritta , in quanto, rispetto alla segnalazione, è più efficace e può essere utilizzato nell’eventuale fase di contenzioso.

Inoltre, ha il vantaggio di raggruppare in un unico documento le segnalazioni effettuate e obbligare il Gestore a risolvere in tempi brevi il tuo problema.

Per inviare il tuo reclamo scritto a Linkem hai tre modi, tramite:

  • Fax al numero 0805622086
  • Mail all’indirizzo gestioneclienti@linkem.com
  • Pec all’indirizzo linkem@legalmail.it

Linkem, secondo quanto previsto nella carta dei servizi, dovrà risponderli entro 45 giorni dall’invio. Se non lo farà, o lo farà in maniera stereotipata, avrai diritto a ricevere un indennizzo economico

 

Perchè affidarti a noi

Come anticipato, di fronte all’inadeguatezza dei rimborsi fissati dalle Compagnie Telefoniche, rapportati alla mole dei disagi che i clienti sono costretti a sopportare, l’Agcom ha stilato una tabella che prevede indennizzi predeterminati relativi a i vari disservizi subiti dagli utenti.

La verità è che spesso gli indennizzi automatici previsti nella Carta Servizi Linkem non solo non vengono corrisposti, ma sono inferiori a quanto viene corrisposto per lo stesso caso in fase di conciliazione.

In questo processo, l’azione qualificata di professionisti, come noi di Unione dei Consumatori, può fare la differenza per ottenere un risarcimento economico congruo.

Contattaci e potrai beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • ti daremo tutte le informazioni di cui necessiti
  • valuteremo il tuo caso

Inoltre, se il tuo caso è assistibile e ti associ:

  • ti aiuteremo a redigere correttamente il reclamo
  • se lo hai già scritto (e prima dell’invio), potremo controllare che contenga le informazioni veramente importanti
  • potrai avvalerti del nostro servizio di invio fax e pec gratuito
  • nei casi di sospensione del servizio, ci attiveremo per il ripristino urgente
  • ti faremo ottenere i rimborsi automatici o gli indennizzi che ti sono dovuti per i disagi subìti
  • ci occuperemo interamente del tuo caso (sia per il deposito dell’istanza che per la sua trattazione presso i Co.Re.Com. su conciliaweb) sgravandoti da ogni pensiero.

Per fare ciò, segui queste semplici istruzioni:

  • Scarica il

📥 RECLAMO LINKEM
per Privati e Business

  • Compilalo in tutti i campi e firmalo
  • Invialo al Gestore secondo una delle modalità indicate all’interno
  • Inviaci una mail su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it
  • Descrivici dettaglitamente il tuo problema

Un nostro consulente analizzerà il tuo caso e ti indicherà come risolvere il tuo problema nel più breve tempo possibile.

 

Chiedi il nostro supporto

e saremo al tuo fianco!

📝 CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.