Devi fare la disdetta Vodafone per decesso del titolare?

Hai già inviato disdetta, ma il gestore non l’ha accettata o continua a fatturare?

Non preoccuparti, ti aiutiamo noi gratuitamente a risolvere il problema.

 

INDICE

Disdetta Vodafone per decesso: costi e diritti dei consumatori

A tutela dei nostri diritti, la legge Bersani del 2007 ha previsto che:

  • non può essere addebitata alcuna penale in caso di interruzione anticipata del rapporto contrattuale
  • i costi della disdetta per decesso Vodafone non possono superare quelli realmente sostenuti (e documentati) dall’operatore, che generalmente non superano i 30€.

A prescindere dalla legge, ogni gestore telefonico fissa il proprio criterio per disdire un contratto a seguito di decesso dell’intestatario.

Vodafone, nella propria Carta dei Servizi, prevede che la disdetta del contratto per decesso avvenga tramite l’invio di un modulo (che puoi scaricare in fondo all’articolo).

Ma, soprattutto, si obbliga ad annullare tutti gli importi.

 

Quindi, i consumatori sono al sicuro da pretese di pagamento illegittime ad opera di Vodafone?

A noi risulta esattamente il contrario…

 

I problemi nella disdetta Vodafone per decesso

Riceviamo ogni giorno segnalazioni da utenti arrabbiati che ci raccontano che, nonostante gli impegni presi, Vodafone:

  • ignora la cessazione della linea per decesso del Titolare, continuando a inviare bollette all’indirizzo del deceduto
  • pur avendo preso atto della disdetta, richiede il pagamento di una penale per recesso del contratto
  • nasconde nella bolletta finale costi non dovuti.

Non ci credi?

Leggi tu stesso cosa pensano e scrivono i clienti di Vodafone su Trustpilot

Ma allora, di fronte alla prepotenza del gestore dovremmo rassegnarci a pagare quanto ci chiedono illegittimamente?

Ovviamente, no…

 

Come ti aiutiamo

Siamo consumatori come te e siamo esperti nel settore della telefonia.

Ti offriamo assistenza qualificata con avvocati specializzati in materia, che ti aggiorneranno sull’avanzamento della pratica e lavoreranno gratuitamente per te (vedi il documento che lo certifica).

Col nostro supporto, otterrai:

  • l’annullamento delle bollette Vodafone successive al decesso del titolare
  • il rimborso di eventuali bollette pagate
  • l’annullamento (o la restituzione) delle penali a seguito della disdetta Vodafone per decesso
  • il subentro nel contratto, se sei interessato a mantenere la linea attiva fruendo della stessa offerta.

Leggi sotto le esperienze di chi, prima di te, si è affidato a noi per risolvere il tuo stesso problema.

Pensiamo a tutto noi, sgravandoti da ogni preoccupazione. Non devi far altro che compilare il form di contatto e non sarai più solo a lottare contro i colossi della telefonia.