Introduzione

Devi inviare un modulo per reclami Sky perche hai difficoltà nella ricezione dei canali?

Oppure Sky Wifi è lento, hai problemi di fatturazione o ti sono stati attivati servizi non richiesti?

Qualunque sia il tuo disservizio Sky, Unione dei Consumatori ti aiuterà concretamente ad avere ragione contro il Gestore.

Ti indicheremo come reclamare correttamente e verificheremo che il tuo reclamo Sky sia efficace per raggiungere l’obiettivo.

CONTATTACI SUBITO

INDICE
disservizi Sky

Stanco di subire continui disservizi Sky?

Cambiare operatore può essere la soluzione, a condizione che il nuovo contratto sia chiaro e trasparente.
Ecco perché, valutandone le condizioni e le clausole nascoste, possiamo aiutarti!
Richiedici una consulenza gratuita e ti metterai al riparo da amare sorprese

Scopri di più

Come inviare i reclami Sky

Quando si subiscono dei disservizi, fare dei reclami Sky è obbligatorio!

Se non lo fai, la Compagnia non ha il dovere di intervenire per risolvere il problema e tu perderai ogni diritto ad essere risarcito economicamente per il disagio subìto.

Puoi fare le tue lamentele Sky con diverse modalità:

– Contattare Sky per telefono

Se sei alle prese con un disservizio Sky, puoi chiamare il numero 02 91 71 71 o il 199 100 400 (numero a pagamento), attivo tutti i giorni dalle 8.30 alle ore 22.30 .

Ricorda sempre di prendere nota del contatto avuto, appuntando il codice operatore con cui hai parlato e data e orario della chiamata.

– Segnalare attraverso gli altri canali offerti

Diversamente, puoi inviare un reclamo Sky, attraverso:

  • una segnalazione mail nella sezione “contatta Sky” del sito
  • l’apertura di un ticket di assistenza, nell’area clienti
  • una comunicazione attraverso la chat ufficiale
  • un messaggio sulla pagina FB ufficiale

In queste modalità, fai attenzione a conservare sempre gli screenshot delle conversazioni.

– I reclami Sky per iscritto

Noi di Unione dei Consumatori, però, ti raccomandiamo vivamente di fare un reclamo Sky in forma scritta attraverso:

  • Fax al numero 027610107
  • PEC su servizioclientisky@pec.skytv.it
  • Raccomandata A/R all’Ufficio Reclami Sky sulla Casella Postale 13057 – 20141 Milano

Reclamare a Sky con in questa modalità ti permetterà di mettere a conoscenza il Gestore al problema, obbligandolo a prenderlo in carico.

Inoltre certificherà incontestabilmente la data di invio e ricezione e ti permetterà di ricostruire correttamente i fatti avvenuti.

Infine ti consentirà di raggruppare eventuali altre segnalazioni fatte nel tempo e avviare una richiesta ufficiale di indennizzo per i disagi subiti.

Per procedere con la tua contestazione Sky, utilizza il nostro modulo reclamo Sky che puoi scaricare più avanti in documenti e allegati.

 

Ricorda

L’ufficio reclami Sky, secondo quanto stabilito dalla Carta dei Servizi, dovrà risponderti per iscritto entro 45 giorni. Se per qualche motivo dovesse farlo oltre la tempistica prevista o in maniera generica (ad esempio, con frasi stereotipate o risposte evasive) dovrà riconoscerti un indennizzo economico di 2,50 € per ogni giorno di ritardo, fino ad un massimo di 300 €

 

Cosa scrivere nel reclamo Sky

Il reclamo Sky è lo strumento che permette al consumatore di protestare per un disservizio o un problema causato dal Gestore.

Senza tale azione, infatti, difficilmente Sky si attiverà per risolvere il problema, nè concederà gli indennizzi economici previsti dalla carta dei servizi, a compensazione dei disagi subiti.

Scrivere reclami Sky veramente efficaci, però, richiede di seguire delle piccole, ma importanti regole.

Innanzitutto, specifica l’oggetto della richiesta o lamentela Sky.

Nella lettera di reclamo, inserisci numero e ubicazione dell’utenza e i contatti ai quali vuoi essere richiamato.

Fai quindi una descrizione dettagliata dei fatti e circostanze, essendo chiaro e sintetico.

Inoltre specifica cosa vuoi dal Gestore e richiedi un indennizzo congruo, che faccia riferimento ai tempi di risoluzione indicati nella Carta dei Servizi.

Infine, intima al Gestore di rispondere al tuo reclamo Sky entro 45 giorni e allega un documento valido (es. carta d’identità).

Apponi, infine la data e una firma leggibile.

Solo così, utilizzando il nostro modulo reclamo Sky, il tuo reclamo sarà veramente vincente.