La copertura della rete mobile varia da operatore a operatore: prima di firmare un contratto con una compagnia telefonica, sarebbe necessario assicurarsi della copertura del servizio nella zona in cui si risiede.

Gli operatori telefonici, pur di invogliare il cliente a firmare il contratto, assicurano la copertura del servizio.

Ma quando ci si rende conto che il servizio traffico voce e/o internet è assente, o gli operatori del call center rimandano di continuo alla soluzione del problema, cosa bisogna fare?

È necessario agire con una contestazione per iscritto e dare prova dell’apertura della segnalazione.

Se il reclamo viene ignorato o non viene accolto, la fase successiva è un tentativo di conciliazione al Corecom: l’utente e il gestore possono trovare un accordo, in caso contrario si potrà nuovamente ricorrere al Corecom per la definizione della controversia o in alternativa si potrà fare causa al giudice ordinario.