I tempi portabilità Tim, spesso, non vengono rispettati. Magari hai deciso di cambiare operatore e vuoi essere sicuro di non restare senza possibilità di telefonare?

Non è poi così scontato, ma noi siamo qui per aiutarti a capire come affrontare il problema.

Sono innumerevoli, infatti, le lamentele di clienti che passano da Tim ad altro operatore o viceversa, ma il problema riguarda anche la linea fissa, che è gestita da Tim e non più da Telecom.

In questo semplice meccanismo, spesso, qualcosa si inceppa e i nostri tempi portabilità Tim si allungano a dismisura, comportando ingenti disagi per il cliente.

Vediamo cosa è possibile fare.

 

Tempi portabilità Tim: cambiare operatore

È possibile decidere di cambiare operatore telefonico mantenendo, comunque, lo stesso numero. In questo caso, i tempi portabilità Tim si misurano a partire dal momento in cui viene comunicato alla Tim che si desidera cambiare Gestore.

La procedura di portabilità avviene tra i due soggetti principali, ossia il nuovo Gestore e quello precedente.

Se desideri cambiare operatore telefonico devi contattare la Compagnia con la quale vuoi effettuare il nuovo contratto, indicandogli le tue intenzioni.

Compilando i moduli necessari per attivare il passaggio e indicando i dati richiesti poi, sarà il nuovo operatore telefonico a comunicate al vecchio l’avvenuto passaggio. Quest’ultimo sancirà la portabilità.

Peccato che non sempre tutto vada a gonfie vele.

 

La normativa sui tempi portabilità Tim

In genere la risposta in merito ai tempi portabilità Tim è di 3 giorni. Sia che si voglia migrare da Tim ad altro operatore o che si desideri farlo da altro operatore a Tim, il cliente dovrebbe avere attiva la propria sim, con il solito numero telefonico, entro 72 ore.

Per quanto riguarda, invece, la linea fissa i tempi portabilità Tim sono di 30 giorni. Spesso, però, si va ben oltre i tempi previsti.

Tim riceve molti più vantaggi concedendo il passaggio all’altro operatore il più tardi possibile. Nel caso di migrazione da altro operatore verso Tim, al contrario, trova più vantaggioso attivare in breve tempo la migrazione del suo nuovo cliente.

In questi casi, potresti ritrovarti a pagare ugualmente un importo mensile per pochi giorni e, al tempo stesso, non riuscire a telefonare con il tuo nuovo operatore.

 

Tempi portabilità Tim: come richiedere l’indennizzo

Rivolgersi al servizio clienti non è quasi mai sufficiente e risolutivo. Il cliente si ritrova, spesso, vittima di un gioco in cui le Compagnie telefoniche si palleggiano le responsabilità.

Anche tu, probabilmente, ti sarai trovato in mezzo ai due operatori e non sai come comportarti.

Per fare in modo che tu possa essere tutelato, qualora riscontrassi problemi i tempi portabilità Tim,  puoi avviare un reclamo al tuo Gestore e richiedere un indennizzo per i disagi derivanti dal ritardo.

Aprire un reclamo è obbligatorio ai fini del risarcimento economico previsto per legge e puoi farlo anche attraverso:

  • un sms;
  • con una telefonata all’operatore;
  • con l’apertura di un ticket sul sito del Gestore.

Ti consigliamo, in ogni caso, di inoltrare un reclamo in forma scritta, in modo da possedere tutta la documentazione necessaria per ottenere l’indennizzo che ti è realmente dovuto.

 

Tempi portabilità Tim: ti aiutiamo noi

Se non riesci a venirne a capo e i tempi di portabilità si prolungano a dismisura, richiedi il nostro intervento: ti forniremo il supporto di cui hai bisogno per accorciare l’iter burocratico del passaggio e tornare a telefonare e navigare secondo il tuo nuovo contratto stipulato.

Inoltre, se dovessero esserci i presupposti, poichè i disservizi legati ai tempi portabilità Tim vanno indennizzati, ti faremo ottenere il risarcimento economico che ti spetta per legge.

Segui queste semplici istruzioni:

  • Scarica il modulo di reclamo relativo al tuo caso;
  • Compilalo, apponendo data e firma;
  • Invialo al tuo Gestore, secondo una delle modalità indicate all’interno del modulo;
  • Scansionalo e inviaci una copia – con ricevuta di invio – su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it.
  • Inoltraci tutti i dettagli relativi ai tempi portabilità Tim e gli eventuali danni che tale ritardo ti ha procurato.

Per ulteriori informazioni, contattaci attraverso il form o invia un messaggio al 370 1220734 (solo Whatsapp). Sarai ricontattato al più presto da un nostro consulente che ti dirà cosa possibile fare per risolvere il problema.

Se sei un nostro associato, chiamaci allo 091 6190601.