Le Compagnie di comunicazione propongono spesso servizi innovativi, linee super veloci, offerte speciali, ma  un disservizio linea telefonica è sempre dietro l’angolo.

I problemi per i consumatori, infatti, sono all’ordine del giorno e risulta difficoltoso uscirne moralmente illesi, dato che spesso il Gestore fa orecchie da mercante.

In questo caso, è importante avere un valido supporto, come quello di Unione dei Consumatori, che si batte per far valere i tuoi diritti e tutelare i tuoi interessi.

 

 

Quando parliamo di disservizio linea telefonica

Interruzioni a singhiozzo della linea fissa, impossibilità di effettuare chiamate con il cellulare, internet che funziona a rilento nonostante il nuovo contratto.

Questi sono soltanto alcuni dei disagi segnalati dagli utenti.

Un disservizio linea telefonica si manifesta quando un problema non facilmente identificabile ti impedisce di utilizzare il telefono o la linea internet.

Per questo motivo, tale terminologia non è da confondere con eventuali problemi “burocratici” riconducibili a ritardi di portabilità o problemi amministrativi di fatturazione.

Il disservizio linea telefonica, infatti, riguarda esclusivamente la parte dell’erogazione dei servizi in termini di uso.

 

Cosa fare quando c’è un disservizio linea telefonica

La prima cosa che si fa, solitamente, è avvisare la propria Compagnia telefonica del problema che si sta riscontrando.

Questa, infatti, potrebbe non essere al corrente del problema. Inoltre, il disagio potrebbe essere esteso non solo la tua utenza ma anche quella di un isolato, di un quartiere o di un’intera città.

Informa, quindi, il tuo Gestore del disservizio linea telefonica e dei problemi che questo genera.

 

Presenta un reclamo per il tuo disservizio linea telefonica

Nella maggior parte dei casi, la telefonata al servizio clienti del Gestore non è sufficiente a risolvere il problema che genera il disservizio linea telefonica.

L’operatore dovrebbe fornire risposte concrete e risolutive entro un tempo relativamente breve, che pur variando a seconda della Compagnia, è mediamente compreso tra 2 e 5 giorni.

Non sempre, però, ciò avviene: le Compagnie prolungano il tempo del disservizio, lasciando il cliente abbandonato a se stesso.

Ci teniamo a ribadire che, nel caso di un errore della Compagnia, per ottenere un risarcimento economico è obbligatorio aprire un reclamo.

Puoi avviare un reclamo con una semplice telefonata al tuo Gestore o aprendo un ticket di segnalazione, inviando uno screenshot dell’area utenti o inviando un sms, ad esempio.

Ti consigliamo, comunque, di perfezionare tale fase, inoltrando un reclamo scritto al Gestore che documenti al meglio la tua segnalazione. In caso di errore amministrativo come la sospensione illegittima del servizio, ad esempio, sarà importante avere l’adeguata documentazione ai fini del risarcimento.

 

Richiedi il nostro supporto

Se il disservizio linea telefonica prosegue senza che tu veda una fine all’orizzonte, hai diritto a richiedere un indennizzo e il team di Unione dei Consumatori è al tuo fianco per guidarti nella procedura di risoluzione del disservizio con cui sei costretto a convivere.

Se intendi far valere i tuoi diritti, entra a far parte della nostra grande e diventare finalmente un consumatore consapevole.

  • Scarica il modulo di reclamo ◄;
  • Compilalo in tutte le sue parti e apponi data e firma;
  • Scansionalo e invia il reclamo al Gestore, scegliendo una delle modalità indicate all’interno del modulo;
  • Inviane copia, unitamente alla prova dell’avvenuto invio su: telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it.

Per ulteriori informazioni, puoi contattarci contattaci inviando un messaggio dal nostro form o invia un messaggio Whatsapp al numero 370 1220734.

Un nostro esperto ti ricontatterà al più presto per fornirti il suo supporto.

Se sei un nostro associato puoi contattarci allo 091 6190601.