Viene ribadita, con maggiore vigore giuridico, la validita’ della clausola che impone al conduttore di rendere visionabile l’immobile.

Una recente Sentenza, promulgata dalla Suprema Corte, ribadisce l’obbligo da parte del Conduttore di un immobile concesso in locazione di fare visionare l’immobile medesimo al Proprietario su sua precisa richiesta.

Rimane acclarato comunque che l’ispezzione dell’immobile deve avvenire secondo modalità precedentemente concordate, questo al fine di rispettare le leggittime esigenze dell’Inquilino.