Le polizze del ramo assicurativo danni non saranno piu’ soggette all’automatismo del rinnovo automatico, fino adesso vigente.

Il DDL CONCORRENZA, in Commissione Industria al Senato, ha approvato l’abolizione del meccanismo che prevedeva fino all’attuale momento il Rinnovo Automatico delle Polizze Assicurative inerenti il Ramo Danni.

Questo provvedimento, emesso all’insegna delle Liberalizzazioni di Mercato e quindi finalizzato a incentivare la Libera Concorrenza, presenta comunque degli aspetti controversi e allarmanti. Infatti il Ramo Danni è in assoluto il Settore Assicurativo più delicato per le responsabilità che comporta; una eventuale e involontaria omissione per dimenticanza del rinnovo potrebbe esporre il cittadino assicurato e sgradevolissime eventualità risarcitorie non coperte dalla Polizza Assicurativa.