In tempi di crisi, quando si parla di credito, sentiamo spesso parlare di pagamento a saldo e stralcio ma, non essendo esperti del settore, non abbiamo la più pallida idea di cosa sia.

Vediamo, dunque, brevemente, in cosa consiste il pagamento a saldo e stralcio, perché può convenire e come eventualmente è possibile richiederlo.

 

 

Cos’è il pagamento a saldo e stralcio?

Si tratta di una transazione per mezzo della quale le parti interessate risolvono amichevolmente il rientro del debito.

In parole povere, con la richiesta saldo e stralcio, il debitore ottiene una riduzione delle somme residue da corrispondere alla banca o alla società finanziaria e il creditore vede le sue ragioni soddisfatte in modo più celere.

A dare adito al pagamento a saldo e stralcio è sempre un debito non pagato. Il creditore insoddisfatto ha due diverse alternative:

  • scegliere la via dell’esecuzione forzata se capisce che il debitore ha delle disponibilità,
  • decidere di accettare un pagamento ridotto.

Di solito, il pagamento avviene in un’unica soluzione ma le parti possono anche mettersi d’accordo per un pagamento dilazionato.

 

Come si attua il pagamento a saldo e stralcio?

La richiesta saldo e stralcio può avvenire tra privati oppure, nei casi in cui il debito è più consistente, tra un privato e una banca.

Ad ogni modo, è opportuno che l’accordo venga redatto in forma scritta in quanto, dovendosi attuare una modifica di parte del precedente contratto, è sempre bene lasciare traccia.

Per effettuare una richiesta saldo e stralcio, non sono previste formule standard o modelli, ma per lo stesso motivo di cui sopra, è consigliabile inviarla via raccomandata A/R per avere una prova.

 

Perché può convenire

Il pagamento a saldo e stralcio può convenire a entrambe le parti, in quanto:

  • il debitore può ottenere una riduzione consistente del debito,
  • il creditore riesce solo così a recuperare rapidamente una parte del suo credito.

Quest’ultimo potrebbe preferire che la somma di cui è creditore gli venga corrisposta subito, ritenendo rischioso procedere giudizialmente per il recupero forzoso del credito.

Tuttavia, trattandosi di un argomento alquanto complesso e non esente da rischi, nei casi di pagamento saldo e stralcio, è sempre opportuno farsi seguire dai nostri esperti del settore, che saranno in grado di valutare il tuo caso.

 

Cosa possiamo fare per te

Vuoi procedere con una richiesta saldo e stralcio?

Affidati alla professionalità di Unione dei Consumatori.

Entra a far parte della nostra grande famiglia per far valere i tuoi diritti quotidianamente!

Sempre al servizio del cittadino, la nostra Associazione annovera tra i principali obiettivi la difesa dei diritti dei consumatori che – nel caso specifico – supporta attraverso una valutazione celere e concreta del caso.

Per avere maggiori dettagli e informazioni leggi la nostra guida sul “saldo e stralcio”, dove troverai tutte le delucidazioni in merito alla nostra assistenza.

Per ulteriori informazioni, contattaci sul nostro form o invia un messaggio su whatsapp al numero 370 122073.

Sarai ricontattato da un nostro consulente in tempi brevi.

Diversamente puoi contattarci al numeri 091 6190601