Introduzione

Hai problemi Tim sulla linea per cui non riesci a chiamare o ricevere telefonate?

Devi segnalare un problema Telecom sulla tua rete?

Sei nel posto giusto, noi di Unione dei Consumatori sappiamo come aiutarti!

Ti indicheremo come reclamare correttamente e ci attiveremo con un procedimento d’urgenza per il ripristino della linea.

In più, se Tim Telecom non funziona, risolveremo il tuo problema e ti faremo ottenere un indennizzo economico per i disagi che hai subìto.

CONTATTACI SUBITO

INDICE

I problemi Tim più frequenti

I problemi Tim Telecom, sia che nascano dall’inadempienza del Gestore o che derivino da cause di forza maggiore, sono sempre molto fastidiosi.

Difatti incidono in maniera sempre più significativa nella vita, privata a professionale, di tutti noi.

Generalmente si manifestano con:

  • impossibilità di telefonare dalla linea fissa o mobile
  • problemi connessione Tim su Adsl o da smartphone
  • malfunzionamenti della linea voce (fruiscii, voce intermittente, ecc)
  • improvvise cadute di rete
  • problemi amministrativi

Parlando di problemi linea Tim, bisogna anzitutto capire se ad esserne interessata è la sola fonia o anche la connessione dati/rete Internet.

Ciascun problema, infatti, richiede una differente gestione perché diverse sono anche le possibili cause di tali disservizi.

Ad esempio, questi, possono essere conseguenti ad un guasto, o ad una procedura di trasloco avviata e mai perfezionata, oppure a una portabilità del numero protratta nel tempo e mai realmente conclusa.

Mutano quindi le competenze tecniche e le verifiche da fare, in quanto la tipologia dei guasti cambia a seconda del comparto.

Vediamo qui di seguito nello specifico cosa fare.

 

Cosa fare quando il segnale telefonico è assente

Alzi la cornetta e trovi il telefono muto? Riagganci, riprovi, ma il segnale Tim è sempre assente?

In questi casi, la prima cosa da fare è capire da cosa dipendono i problemi linea Tim al fine di trovarne la soluzione.

Questi, possono dipendere sia dal malfunzionamento di un dispositivo, che da un vero e proprio guasto.

Può sembrare banale, ma se problemi con Tim riguardano sia la linea mobile che fissa è opportuno:

  • controllare che il credito non sia esaurito o che le fatture siano tutte state pagate
  • spegnere e riaccendere il dispositivi (router o smartphone)
  • attivare e riattivare la connessione dati o staccare e riattaccare il wifi del router

Inoltre, se il telefono cessa di chiamare dopo un temporale o un nubifragio è possibile che una scarica elettrica abbia provocato problema linea Tim per uno sbalzo di tensione.

Se dopo queste verifiche Tim non funziona correttamente – anche nei casi in cui vengono generati fastidiosi rumori di sottofondo che provocano interferenze – si deve informare subito la compagnia che in teoria, in 2/3 giorni, dovrebbe riparare la disfunzione.

Purtroppo non sempre la tempestività promessa dall’Operatore in sede contrattuale viene rispettata.

A questo punto è necessario inviare una segnalazione formale – attraverso un reclamo scritto di cui parleremo più avanti – con il quale lamentare il problema Tim.

 

problemi tim telecom

Lo sapevi che…

Le città di Milano, Torino, Roma, Napoli, Bologna, Genova, Firenze, Catania, Novara, Palermo sono quelle dove si riscontra il maggior numero di problemi Tim Telecom.

Riceviamo infatti segnalazioni e richieste di assistenza di utenti che lamentano continui problemi sulla rete e sulla linea.

Se anche a te, Tim non funziona, con esitare a segnalarci il tuo problema.

 

Come individuare i problemi rete Tim Telecom

Anche in questo caso, individuare le cause del problema Telecom, spesso, può tirarci fuori dai guai senza neanche contattare il Gestore.

Per verificare se c’è un problema rete Tim, bisogna compiere alcuni test. Pertanto controlla:

  • il display del modem o le spie, che possono segnalarti un problemi adsl Telecom evidente e darti informazioni importanti
  • cavi, filtri e connettori che possono essere rovinati oppure inseriti in modo errato
  • il pc, le reti associate e le connessioni dei vari dispositivi connessi in Wi-Fi
  • se la linea del telefono funziona correttamente
  • eventuali interferenze che possono incidere negativamente sulla connessione
  • che non ci siano ostacoli fisici che non permettano la diffusione delle onde del modem
  • che non si tratti di sovraffollamento di apparecchi collegati alla rete

Inoltre, prova a collegare l’apparecchio a un’altra presa per verificare se i problemi connessione Tim dipendono da cause esterne all’abitazione.

– Come verificare problemi di connessione Telecom

Qualunque siano i tuoi problemi Telecom, è fondamentale effettuare un test certificato di misurazione della velocità della connessione.

Il software gratuito, messo a disposizione dall’Agcom, si chiama Ne.Me.Sys. e misura sia la velocità di connessione dell’Adsl che la Fibra.

A test eseguito, rilascia un certificato che – in presenza di connessione sotto gli standard – conferisce validità al reclamo fatto all’Operatore (qui potrai leggere la nostra guida al suo utilizzo per problemi linea fissa Tim).

Allegandolo a un formale reclamo scritto, puoi quindi richiedere il ripristino dei livelli minimi standard pattuiti nel contratto, oppure fare un recesso senza dover pagare la penale.

 

Nota bene…

Se Telecom non funziona a seguito passaggio alla Fibra, nella fase iniziale un malfunzionamento può essere normale, ci infatti vogliono circa 72 h per l’attivazione dell’offerta.

Se invece i disguidi si verificano dopo il passaggio, il problema non è da sottovalutare, quindi è il caso di inoltrare una segnalazione, perché il problema Telecom Tim è imputabile verosimilmente all’Operatore telefonico.

 

Problemi amministrativi

Non sempre i problemi Tim relativi alla rete fissa o linea mobile, dipendono da un disservizio.

A volte, infatti, l’interruzione della linea telefonica può essere dovuta a una sospensione amministrativa del servizio.

Questo è un caso frequente in presenza di contestazioni per fatture con importi esagerati o che contengono servizi non richiesti.

Attenzione però, l’utente, che può risultare moroso per una bolletta non pagata, non può avere sospeso il servizio se non debitamente preavvisato dalla Compagnia.

 

Come segnalare i problemi Tim Telecom

Se stai subendo dei problemi Tim o problemi Telecom, la prima cosa da fare è segnalarli subito al Gestore.

Ciò lo obbligherà a prendere in carico il problema al fine di risolverlo entro i tempi previsti dalla carta dei servizi.

Puoi procedere a segnalare il tuo problema Tim Telecom in diverse modalità. Vediamo quali:

– Contatto telefonico

Il modo più semplice è quello di chiamare il call center al numero 187 (per utenze fisse), 119 (per i numeri mobile), 191 (per i clienti business), 800 191 101 (per le medie e grandi Aziende).

Procurati quindi l’ultima bolletta e il contratto stipulato con il Gestore per poter analizzare tutti quei dati che saranno utili quando farai la segnalazione.

Ricorda sempre di segnare la data e l’orario della chiamata e il codice operatore con il quale hai parlato.

– Segnalazione on line e su whatsapp

Puoi inoltre segnalare i tuoi problemi Tim Telecom:

  • aprendo un ticket nell’area utenti del sito ufficiale o sull’App mobile “MyTim”
  • mandando un messaggio privato sulle pagine social (Facebook e Twitter)
  • inviando un sms su Whatsapp al numero 335 123 7272

Tim Chat ti dà la possibilità di ricevere assistenza e parlare con un operatore tramite web tutti i giorni dalle 7 alle 23.

Ricorda in questo caso di conservare gli screenshot delle conversazioni che potrebbero esserti utili in caso di controversia.

– Reclamo in forma scritta

Noi di Unione dei Consumatori, però, per i tuoi problemi Tim Telecom, ti raccomandiamo di fare un reclamo in forma scritta attraverso:

  • PEC all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it
  • FAX ai numeri 800 000 187 (privati linea fissa) – 800 600 119 (privati linea mobile) – 800 000 191 (business)
  • Raccomandata A/R indirizzata a:
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) – per i clienti di utenze fisse
    • Tim Servizio Clienti – Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino (RM) – per i privati della linea mobile
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM)  – per tutti i business
  • Mail scrivendo a caringservizioclienti@telecomitalia.it

Questa modalità di consentirà di ricostruire nei dettagli il motivo per il quale Tim non funziona e obbligherà il Gestore a prendersi cura immediatamente del problema telecom Tim lamentato.

Inoltre certificherà la data invio e ricezione e avvierà una richiesta ufficiale di indennizzo economico per il disagio che ti ha procurato.

Utilizza quindi il nostro modulo di reclamo precompilato che puoi trovare nei documenti e allegati in fondo alla pagina.

 

Ricorda

Una volta inviato il tuo reclamo, Carta dei Servizi alla mano, il Gestore dovrà risponderti entro 45 giorni per iscritto.

Se dovesse farlo oltre tale termine o rispondendo con una modalità diversa da quella scritta o genericamente con frasi stereotipate o risposte evasive, dovrà riconoscerti un indennizzo economico per la mancata risposta al reclamo, nella misura di € 2,50 al giorno e fino a un massimo di € 300,00 – sarà calcolato in relazione ai giorni di ritardo (oltre i 45 previsti).