Introduzione

Cerchi un modulo reclami Tiscali per lamentare un disservizio?

Oppure devi lamentare un problema di fatturazione, trasloco, portabilità del numero?

In questi casi, Unione dei Consumatori può aiutarti!

Ti indicheremo come fare un reclamo Tiscali efficace, ti aiuteremo a risolvere il problema e afarti ottenere un indennizzo economico per il disagio subìto.

CONTATTACI SUBITO

INDICE

Come inviare i reclami Tiscali

Fare dei reclami Tiscali quando si riscontrano disservizi sulla linea o all’adsl / fibra o problemi di altra natura è fondamentale per accelerare la risoluzione del problema e ottenere un  risarcimento economico.

Qui di seguito vedremo le diverse modalità per reclamare a Tiscali in maniera veramente efficace, contattando l’Operatore e inviando un reclamo scritto.

– Chiamare il servizio clienti

Se sei un cliente privato, puoi fare una chiamare il call center al 130. e se sei un business con P. Iva il numero da fare è il 192130.

Se ti trovi all’estero, il +39 070 4608600 è riservato a tutti i clienti privati, invece il +39 070 4600102 è per i clienti Tiscali Aziende

Ricorda sempre di segnare il codice operatore con il quale hai parlato e la data e l’orario della chiamata in quanto potrebbero esserti utili in caso di controversia.

– Assistenza Tiscali Help Desk su App, WhatsApp e Facebook

L’assistenza di Tiscali Help Desk, disponibile tutti i giorni dal lunedì al sabato 08:30 – 21:30 e la domenica 08:30 – 17:00, ti permette di inviare il tuoi reclami Tiscali attraverso:

Scrivendo un messaggio, un bot automatico ti farà delle domande. Ad un certo punto ti verrà richiesto di inserire il numero cliente. Dopodichè, potrai richiedere assistenza ad un operatore fisico scrivendo nella chat “parlare con operatore” ed esporre le tue lamentele Tiscali.

Ricorda sempre che per questo tipo di segnalazioni è utile fare degli screenshot alle conversazioni in quanto potrebbero tornarti utili in caso di controversia.

– Fare un reclamo Tiscali in forma scritta

Come abbiamo visto, sono tante le tante modalità offerte da Tiscali per segnalare un problema, ma come esperienza ci insegna, non sempre sono risolutive o portano a un risultato.

Ecco perchè, come Unione dei Consumatori, riteniamo che l’invio di un reclamo Tiscali in forma scritta sia l’unica vera arma nelle mani dell’utente.

Solo con questa modalità potrai ricostruire correttamente i fatti avvenuti, dare prova della lamentela fatta al Gestore, certificare la data di invio del reclamo Tiscali ed avviare contestualmente la richiesta di un indennizzo economico.

L’invio del reclamo Tiscali può essere fatto tramite:

  • Fax al numero 800 910 028  (per i privati), o 800 910 032  (per i business / P.Iva)
  • Pec all’indirizzo servizioclienti.tiscali@tiscalipec.it
  • Raccomandata A/R all’indirizzo Tiscali Italia S.p.a. Servizio Clienti, Sa Illetta, 09123 – Cagliari

Per inviare i tuoi reclami Tiscali, utilizza il nostro modulo precompilato che puoi scaricare più avanti in Documenti e allegati.

 

Ricorda

Una volta inviato il reclamo al servizio – ufficio reclami Tiscali il Gestore, secondo quanto previsto dalla Carta dei Servizi dovrà risponderti – positivamente o negativamente – entro 45 giorni. Se per qualche motivo dovesse farlo oltre la tempistica prevista o in maniera generica, con frasi stereotipate o risposte evasive, dovrà riconoscerti anche un indennizzo economico che va da € 2,50 al giorno,  fino a un massimo di € 300,00

 

Cosa scrivere nel reclamo Tiscali

Solo mettendo a conoscenza il Gestore del problema, potrai far fronte ai disservizi o disagi di varia natura (es. Adsl lenta, guasti alla linea, problemi di fatturazione, ecc.) o lamentarti degli operatori del call center impreparati (e talvolta maleducati).

Ricorda sempre che, secondo quanto stabilito dalla Carta dei Servizi, le segnalazioni vanno effettuate entro 90 giorni dal presentarsi del problema.

Nel caso quest’ultimo riguardi la contestazione di una fattura, per reclamare a Tiscali il limite è di 60 giorni dalla scadenza della stessa.

Nella lettera di reclamo Tiscali, inserisci numero e ubicazione dell’utenza e i contatti ai quali vuoi essere richiamato.

Fai quindi una descrizione dettagliata dei fatti e circostanze, essendo chiaro e sintetico.

Inoltre specifica cosa vuoi dal Gestore e richiedi un indennizzo congruo, che faccia riferimento ai tempi di risoluzione indicati nella Carta dei Servizi.

Infine, intima al Gestore di rispondere al tuo reclamo Tiscali entro 45 giorni e allega un documento valido (es. carta d’identità).

Apponi, infine la data e una firma leggibile.

Solo così, utilizzando il nostro modulo reclamo Tiscali, il tuo reclamo sarà veramente vincente.