Tempi attivazione adsl Telecom Tim: hai già firmato il tuo contratto, ma non hai ancora internet?

Leggendo questo articolo scoprirai:

  • quanto ci vuole per attivare l’adsl Tim Telecom e per installare il modem
  • come sapere se la linea adsl è attiva
  • come attivare la linea adsl
  • cosa fa il tecnico quando viene a casa per attivare la fibra FTTC
  • cosa fare se i tempi di attivazione fibra Tim Telecom si prolungano
  • come cambiare gestore senza penali se l’attivazione della linea è in ritardo
  • come ottenere il rimborso del canone nel caso in cui avessi già pagato delle rate
INDICE

Come attivare la linea adsl e fibra Telecom Tim?

Chi può fare oggi a meno del web? Tra scuola, lavoro e social, quasi nessuno. Per questo – almeno nelle promesse – le compagnie telefoniche mettono ormai a disposizione diverse opzioni per avere la connessione internet: offerte mobile, linea adsl e la velocissima fibra.

Se vuoi attivare la linea adsl o fibra Tim Telecom, sia che tu voglia cambiare gestore o attivare una linea ex novo, puoi rivolgerti a uno dei negozi Tim della tua città, al call center (numero 187) oppure al portale online di Tim.

 

Passaggio a Tim senza pagare penali

Lo sai che, come stabilito dalla legge Bersani, puoi recedere dal contratto anticipatamente senza pagare penali per passare a Telecom e chiedere di attivare l’adsl o la fibra Tim?

Se la tua compagnia non vuole concedertelo, oppure se ti ha già addebitato una penale ingiustificata, non preoccuparti: noi possiamo farti ottenere il rimborso o lo storno…e gratuitamente!

 

Per inoltrare la tua richiesta ti occorrono: il tuo documento d’identità, i dati di pagamento, il tuo indirizzo e-mail, il tuo numero di telefono e l’eventuale codice di migrazione.

Prima di ogni cosa, l’operatore che ti ascolterà dovrà controllare che la tua zona sia servita. Poi – qualora si tratti di una nuova attivazione – un tecnico verificherà la possibilità di predisporre la linea nella tua abitazione.

A distanza di una settimana o dieci giorni dalla tua richiesta, il tecnico ti contatterà per fissare l’appuntamento di controllo.

Se anche questo andrà nel migliore dei modi, comincerà la procedura di attivazione da parte del provider e ti verrà inviato, se previsto dal contratto, anche il router.

 

Cosa fa il tecnico Telecom quando viene a casa per fibra FTTC o per l’attivazione di una nuova linea?

Il tecnico Telecom, durante l’intervento presso l’abitazione del cliente, si occupa di consegnare e collegare il modem fibra già pronto per la navigazione su internet e di collegare il telefono.

Inoltre, nel caso di attivazione di una nuova linea, il tecnico testa che la tecnologia esistente sia sufficiente ed eventualmente aggiunge una presa ad hoc.

 

Quali sono i tempi di attivazione adsl e fibra Telecom?

I tempi di attivazione Telecom variano in funzione della linea scelta (adsl o fibra) e dell’opzione da eseguire: la migrazione a Tim è solitamente più veloce; l’attivazione di una nuova linea può essere più lenta e precludere l’utilizzo della connessione anche per settimane.

Ecco di seguito le principali differenze.

– Tempi di attivazione adsl e fibra Telecom su nuova linea

Hai chiesto di attivare una nuova linea telefonica Tim?
I tempi di attivazione della linea Telecom, ovvero del servizio voce, non possono essere superiori a 10 giorni solari, così come previsto dall’Agcom.

I tempi di attivazione adsl e fibra Telecom, invece, sono più lunghi: nella Carta dei servizi sono indicati 30 giorni per l’adsl e 60 giorni per la fibra FTTC e FTTH.

 

Fattori che influiscono sulla tempistica di attivazione adsl Telecom

I tempi di attivazione adsl e fibra Tim-Telecom possono prolungarsi a causa di:

  • assenza di un allaccio per la linea telefonica
  • tecnologia della casa non aggiornata rispetto alle esigenze
  • necessità di interventi tecnici
  • passaggio da adsl a fibra.

Tim ti ha promesso un servizio che non riesce a erogare, perché la tua zona non è servita, ed è già trascorso il tempo previsto per l’attivazione? Noi possiamo farti ottenere subito il rimborso, l’indennizzo, l’eventuale risarcimento danni e la possibilità di cambiare operatore senza pagare nessuna penale.

– Tempi di attivazione adsl e fibra Telecom Tim in caso di migrazione

Hai già una linea internet, ma sei passato/a a Tim? Il tempo di attivazione della linea Telecom voce è di 10 giorni. 

Il tempo di attivazione adsl Telecom è invece di 30 giorni, mentre il tempo di attivazione della fibra Telecom Tim è, anche in questo caso, di 60 giorni.

Ma è possibile che tu non avverta alcun disagio: la linea rimane attiva fino al giorno in cui viene effettuata la portabilità. Potresti subire soltanto, almeno teoricamente, un’interruzione di poche ore.

Tuttavia, succede spesso che si allunghino tanto i giorni d’attesa, quanto l’interruzione della linea. Se questo è ciò che ti è successo, come potrai leggere in seguito, puoi ottenere immediatamente il rimborso del canone e anche l’indennizzo.

 

modem tim

Dopo quanto tempo arriva il modem Tim?

Il modem Tim arriva solitamente entro 5-10 giorni dalla richiesta di attivazione.
Non ti è mai stato spedito, ma ti è stato ugualmente addebitato? Oppure non lo avevi richiesto, ti è stato inviato lo stesso e vuoi restituirlo?

Contattaci: il nostro team è pronto ad attivare per te, gratuitamente, una procedura d’urgenza che obblighi il gestore a inviartelo. Nel caso in cui ti fosse stato consegnato senza tua specifica richiesta, ti aiuteremo a restituirlo senza penali e a farti rimborsarti l’addebito non dovuto!

 

Come sapere se la linea adsl è attiva?

Nella sezione “richieste” dell’area clienti sul portale del gestore, tramite il call center al 187 o sull’app “MyTim” puoi controllare l’avanzamento della tua pratica.

Per verificare che la linea adsl sia effettivamente attiva, puoi provare a riavviare il modem – correttamente collegato alla corrente e ai dispositivi che vuoi utilizzare – e a collegarti sul sito web di Telecom.

 

Mancato rispetto degli standard di qualità e disservizi

La tua linea è stata attivata, ma la tua connessione è lenta e la compagnia addebita ai tuoi dispositivi o a un “guasto generalizzato” l’imprevisto?

Sappi che Tim deve rispettare lo standard di qualità minimo stabilito sul contratto e, se non lo fa, deve rimborsarti e consentirti di cambiare operatore senza pagare penali.

Se questo è ciò che ti è successo, puoi risolvere subito il tuo problema: ti basterà contattarci e penseremo a tutto noi, gratuitamente e in tempi brevi!

 

Cosa fare se non vengono rispettati i tempi di attivazione adsl e fibra Telecom Tim?

Se Tim non rispetta i tempi di attivazione adsl e fibra Telecom Italia previsti dalla Carta dei servizi, deve:

  • rimborsarti il canone e tutti i costi sostenuti per l’attivazione del servizio
  • corrispondere un indennizzo economico per il disagio
  • versare il risarcimento danni, qualora avessi avuto delle perdite economiche a causa del disservizio
  • consentirti di cambiare operatore immediatamente e senza pagare alcunché. Perché i ritardi nella portabilità/attivazione della linea rappresentano una delle valide ragioni per cui è possibile recedere anticipatamente dal contratto senza pagare nemmeno i costi di gestione della richiesta.

La tempistica di attivazione adsl e fibra Telecom è stata superata e vuoi ottenere tutto questo da Tim? Allora devi inviare il tuo reclamo alla compagnia e contattarci subito; saremo al tuo fianco per evitare che resti inascoltato e che i tuoi diritti vengano calpestati.

 

– Reclamo per ritardo nei tempi di attivazione Telecom

Puoi reclamare a Tim il tuo disservizio:

  • telefonicamente. Contattando il call center al 187 (per utenze fisse), al 191 (per professionisti e titolari di P.IVA) o all’800 191 101 (per le medie e grandi Aziende)
  • online. Inviando un messaggio nell’area utenti del sito ufficiale, tramite l’app mobile MyTim, su WhatsApp al numero 335 123 7272 o sulle pagine social (Facebook e Twitter)
  • per iscritto. Inoltrando un fax al numero 800 000 187 (per i privati della linea fissa) o all’800 000 191 (per Tim business), una pec all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it o una raccomandata A/R, indirizzata a Telecom Italia S.p.A. (Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) – per i clienti della linea fissa; Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM)  – per tutti i business).

Il nostro consiglio è quello di preferire sempre il reclamo scritto, per ricostruire con esattezza quanto accaduto e dimostrare di aver inviato la propria segnalazione in caso di controversia.

 

Modulo reclamo ritardo tempi attivazione linea Telecom

Puoi utilizzare il nostro modulo precompilato per il tuo reclamo. E se dovessi avere qualsiasi difficoltà, contattaci: ti aiuteremo gratuitamente a inviarlo e ottenere la tua giustizia!

Reclamo Tim in Word per business e privati

Modulo reclamo Tim in PDF per business e privati

 

Ricevuto il tuo reclamo, Tim dovrà risponderti entro 45 giorni sempre per iscritto e senza usare frasi stereotipate. Altrimenti dovrà corrisponderti anche un indennizzo per mancata risposta al reclamo, pari a € 2,50 per ogni giorno di ritardo, fino a un massimo di € 300.