Tim non funziona o non va per un problema alla linea o alla tua ADSL / Fibra?

Hai provato a contattare il Gestore, ma non hai ottenuto la risoluzione del problema?

Non preoccuparti, sei nel posto giusto! Siamo un’Associazione di Consumatori che, grazie ai propri consulenti, si è specializzata nel tempo nella risoluzione dei problemi telefonici.

Sono centinaia gli utenti che giornalmente ci segnalano i loro disservizi e che non riescono ad ottenere dall’Operatore una risposta risolutiva ai loro problemi.

Se anche tu fai parte di questa folta schiera, contattaci subito e i nostri esperti:

  • ti aiuteranno a capire perchè Tim non funziona o è in down
  • potranno avviare (quando previsto) le procedure d’urgenza per far rientrare il guasto
  • risolveranno velocemente il problema
  • ti faranno ottenere risarcimento economico per i disagi subiti

Scopri cosa dicono gli utenti che hanno usufruto del nostri servizi:

📝 CONTATTACI SUBITO

 

Proseguendo nella lettura vedrai quali sono i casi che si verificano più frequentemente quando Telecom Tim non funziona o non va. Inoltre, ti daremo indicazioni precise per accelerare i tempi di risoluzione del problema e ottenere l’indennizzo economico che spetta per il disservizio avuto.

 

 

Quali sono i casi per i quali Tim non funziona

Giornalmente riceviamo segnalazioni di utenti che lamentano un’interruzione del servizio. Questo disagio, genera diversi problemi all’utente che di fatto è impossibilitato ad usare il servizio per il quale sta pagando. Proprio per questo motivo, questi ha dititto ad una risoluzione rapida del problema.

Solitamente un’interruzione può dipendere da varie cause:

  • lentezza della linea o internet
  • funzionamento a singhiozzo della voce e/o internet
  • linea voce disturbata in ingresso e/o in uscita
  • linea voce assente in ingresso e/o in uscita (così detto Tim Down)
  • danni alla centralina o cabina dell’Operatore
  • danni ai pali o ai cavi sui quali corre la linea

Ma può anche accadere che Telecom Tim non funziona per un distacco del servizio di natura amministrativa che accade a seguito del mancato o ritardato pagamento delle bollette (sospensione per morosità). Solitamente riguarda i casi di:

  • errata fatturazione, dove gli importi non sono ritenuti dovuti dall’utente
  • fatturazione non dovuta, per voci di spesa diverse da quelle contrattuali

 

Cosa fare quando Tim non va

Se Tim non funziona, non è raro che il problema riguardi la linea fissa. Anzi, probabilmente, è più frequente di quanto immagini.

In ogni caso, vogliamo condividere con te qualche accorgimento da mettere subito in pratica per tentare di ripristinare il problema.

Innanzitutto è bene che tu sappia che se Tim non va per un malfunzionamento, questo può essere:

  • totale, quando si ha a che fare con un isolamento completo
  • parziale o “a singhiozzo”, dal momento in cui il servizio subisce rallentamenti o interruzioni improvvise, alternandone la normale erogazione

Per comprendere meglio da cosa dipende questo fastidioso problema, puoi effettuare alcune mosse che ti consentano di risalire alla causa della patologia.

Prova, quindi, a cambiare apparecchio telefonico: potrebbe trattarsi di un malfunzionamento dovuto all’apparecchio utilizzato. Oppure possono essere i cavi che potrebbero essere danneggiati e provocare un’interruzione totale o parziale della linea.

Se in entrambi i casi Tim non funziona e il problema non si risolve, probabilmente si tratta di un malfunzionamento di natura tecnica. In questo caso, non ti resta da far altro che segnalare il problema in atto al tuo Gestore e proseguire con l’inoltro di un reclamo formale.

 

Cosa prevede la carta dei servizi

Forse non ne sei al corrente, ma il rapporto tra Gestore e cliente viene regolato dalla carta dei Servizi, che enuncia al proprio interno i diritti dell’utente e gli obblighi nei suoi confronti.

Ovviamente, all’interno della Carta, si fa riferimento anche agli indennizzi previsti nel caso in cui la Compagnia telefonica non assolva ai propri doveri sanciti dal contratto.

Se Tim non va o non funziona, quindi, puoi confidare nel fatto che i tuoi diritti sono comunque tutelati.

L’indennizzo che viene corrisposto dal Gestore sulla base di tale documento è, però, automatico. Ciò significa che, sulla base della problematica riscontrata, viene corrisposta automaticamente una somma che, spesso, non è adeguata al disagio o al danno subìto dall’utente.

Nello specifico i guasti devono essere riparati entro i 2 giorni lavorativi successivi alla segnalazione oppure Tim dovrà corrisponderti € 7,80 per ogni giorno lavorativo di ritardo. Se invece c’è stato un funzionamento irregolare del servizio o questi e stato sospeso erroneamente, sono previsti € 5,00 euro per ogni giorno solare, fino a un massimo di € 100,00.

N.B.:  Qualsiasi forma di rimborso prevista e corrisposta all’utente – direttamente dal Gestore – sarà comunque inferiore a quanto potenzialmente corrisposto in sede di conciliazione, sulla base delle tabelle Agcom. Pertanto, puoi ottenere un indennizzo adeguato al tuo problema  affidandoti a noi.

Infatti, agiamo avvalendoci dell’Autorità di Garanzia per le Telecomunicazioni (Agcom), garantendo agli utenti risarcimenti economici molto più elevati rispetto a quelli previsti dalla Carta dei Servizi dei vari Operatori telefonici.

 

Come e perché segnalare a Tim il problema

Se Tim non funziona, o la tua linea è in down, è sempre importante segnalare tempestivamente al Gestore il problema in atto, affinchè possa risolvere il problema entro i tempi massimi stabiliti dalla legge.

Puoi fare una prima comunicazione, chiamando ai numeri 187 (privati / linea fissa), 119 (privati / linea mobile) o 191 (clienti business). Puoi inoltre aprire un ticket nell’area clienti o inviare un messaggio sulle pagine Facebook e Twitter.

Noi di Unione dei Consumatori – anche se una prima segnalazione è stata fatta – ti consigliamo sempre di inviare un reclamo in forma scritta attraverso:

  • Pec all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it
  • Fax ai numeri 800 000 187 (privati / linea fissa) 800 600 119 (privati / linea mobile) 800 000 191 (clienti business)
  • Raccomandata A/R all’Ufficio reclami Tim – Telecom all’indirizzo:
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) (privati / linea fissa)
    • Tim Servizio Clienti – Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino (RM) (privati / linea mobile)
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM)  (clienti business)

Questa modalità ti permetterà di:

  • tenere traccia delle precedenti segnalazioni effettuate
  • dare certezza della presa in carico del reclamo in una data certa
  • obbligare il gestore a risolvere il problema
  • avere tra le mani un documento unico col quale richiedere un risarcimento economico, commisurato ai disagi subiti.

Tim, secondo quanto previsto dalla carta dei servizi, sarà costretta a risponderti entro 45 giorni dal’invio del reclamo.

A questo punto, segui queste semplici istruzioni e scarica il:

📥 RECLAMO TIM – TELECOM
per Privati e Business

  • compilalo e invialo al Gestore, scegliendo una delle modalità indicate all’interno dello stesso
  • inviacene copia su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it decrivendo dettagliatamente il motivo per il quale Tim non funziona.

Valuteremo da subito il tuo problema e se possiamo attivarci in tuo favore presso il Gestore facendoti ottenere ad un indennizzo economico.

 

Richiedici assistenza

Stai subendo un Down Telecom – Tim o insopportabili disagi? Vuoi che il tuo problema sia risolto? Rivolgiti a noi!

Siamo un‘Associazione che può aiutarti davvero, facendo la differenza tra l’agire da soli ed essere rappresentati.

Contattaci e potrai beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • ti daremo tutte le informazioni di cui necessiti e valuteremo il tuo caso
  • ti aiuteremo a scrivere correttamente il reclamo controllando che contenga le informazioni veramente importanti
  • potrai avvalerti del nostro servizio gratuito di invio del reclamo con fax e pec
  • quantificheremo l’indennizzo economico che ti spetta per il disagio subìto

Inoltre, se Tim – Telecom dovesse negarti quanto hai richiesto:

  • nei casi di sospensione del servizio, ci attiveremo per il ripristino urgente
  • ci occuperemo interamente del tuo caso (sia per il deposito dell’istanza che per la sua trattazione presso i Co.Re.Com. su conciliaweb) sgravandoti da ogni pensiero
  • ti faremo ottenere il risarcimento economico che ti è dovuto dovuto per i disagi subìti

📝 CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.