Vodafone non funziona sulla tua linea fissa o mobile? Non riesci a connetterti o navigare? Riscontri disservizi o malfunzionamenti?

Tranquillo, sei nel posto giusto! Siamo un’Associazione di Consumatori, specializzata nella risoluzione dei problemi di telefonia e pay Tv, che si batte per far valere i tuoi diritti e tutelare i tuoi interessi.

Richiedici una valutazione gratuita del tuo caso e potremo aiutarti a:

  • risolvere volecemente il problema anche attraverso procedure d’urgenza
  • farti ottenere l’indennizzo economico che ti è dovuto per i disagi subìti

Scopri cosa dicono di noi altri utenti che si sono già avvalsi del nostro supporto.

 

SEGNALACI IL TUO PROBLEMA!

 

Vediamo cosa fare quando Vodafone non funziona e come agire in base alle diverse situazioni.

 

 

Cosa fare quando il telefono fisso Vodafone non funziona

Sono numerosi i malfunzionamenti e disservizi Vodafone di telefonia fissa lamentati dai consumatori. Tra questi ci vengono costantentemente segnalati:

  • l’interruzione della linea
  • il ritardo o la mancata attivazione
  • la sospensione amministrativa del servizio
  • i malfunzionamenti

Quando la linea fissa Vodafone non funziona, uno tra i casi più eclatanti è l’assenza del segnale o il malfunzionamento della linea telefonica.

In questi casi, se l’Operatore non rispetta i propri obblighi e doveri nei confronti del cliente, quest’ultimo può richiedere un indennizzo.

In base al tipo di contratto, le tutele nei confronti dei consumatori possono variare.

Per essere certi di quando un Operatore abbia o meno rispettato doveri ed obblighi è possibile consultare la Carta dei Servizi Vodafone.

Se, comunque, il telefono fisso Vodafone non funziona, la prima cosa da fare è quella inviare una segnalazione all’Operatore telefonico, che deve rispettare determinati tempi entro cui risolvere il disservizio (ad esempio il guasto dovrebbe essere riparato entro 2 giorni).

Se l’operatore li non rispetta, il cliente deve inoltrare un reclamo formale scritto in cui chiede un risarcimento per il disagio vissuto, calcolato in base ai giorni di disservizio.

 

Cosa fare quando Internet Vodafone non funziona?

Il primo passo da compiere è quello di fare le opportune verifiche nella tua abitazione per appurare che il guasto non dipenda da te.

Segui questi passaggi, quando Vodafone non funziona:

  • stacca tutti i dispositivi connessi al modem e stacca il modem dalla presa di corrente
  • attendi qualche minuto prima di procedere con la riattivazione del dispositivo

E ancora controlla che:

  • tutti i cavi siano bel collegati e tutte le aperture del modem non siano ostruite o coperte
  • il modem sia posizionato al almeno 1 metro di altezza da terra
  • il modem non sia accanto altri dispositivi elettronici che potrebbero creare interferenze di segnale
  • non ci siano più dispositivi collegati al modem (prova a staccarne qualcuno)
  • posizionare il modem in una zona centrale dell’abitazione, affinché il segnale possa arrivare correttamente a tutti gli ambienti della casa

Se invece la chiavetta Vodafone non funziona, è opportuno controllare che il tuo sistema operativo sia compatibile con la chiavetta. Prova quindi ad inserirla in un altro computer per vedere se il problema è della chiavetta o del pc. Controlla infine che quest’ultimo sia in regola con l’aggiornamento del software.

Prova con un’altra SIM per vedere se il problema dipende dalla SIM o dalla chiavetta e verifica che non ci sia credito insufficiente.

Se facendo tutti questi test (sia per il modem che per la chiavetta) i problemi persistono, non ti rimane altro che reclamare il guasto all’Operatore.

Fai lo stesso anche se hai difficoltà a connetterti dopo aver effettuato il passaggio da adsl a fibra ottica, o se la tua connessione va rilento senza alcun motivo apparente.

 

Come risolvere i disservizi della linea mobile

Per quanto riguarda Vodafone mobile, i disservizi maggiormente lamentati dagli utenti sono diversi. Tra questi:

  • il segnale telefonico assente
  • la connessione dati assente o lenta
  • l’attivazione servizi a pagamento non richiesti
  • il ritardo nella portabilità del numero

Il ritardo nella portabilità del numero, avviene dopo 2 giorni lavorativi successivi alla richiesta di portabilità. Se dopo questo tempo ancora non funziona Vodafone, l’Agcom prevede il consumatore – con procedure semplici e non onerose – debba rivolgersi al nuovo operatore e richiedere l’indennizzo previsto per tutti i giorni di ritardo.

Il risarcimento dovrebbe essere accreditato automaticamente entro 30 giorni dalla richiesta direttamente sul traffico telefonico, in caso di Sim ricaricabile e sulla prima fattura in caso di abbonamento.

Quando invece il traffico dati Vodafone non funziona, effettua le seguenti verifiche:

  • la corretta configurazione delle impostazioni
  • l’APN deve essere impostato su mobile.vodafone.it o iphone.vodafone.it.

Se tutte le impostazioni sono corrette invia un reclamo all’Operatore.

 

Come reclamare quando Vodafone non funziona

Reclamare è un dovere del consumatore in quanto gli consente di ottenere l’immediato ripristino del servizio e di richiedere l’indennizzo che gli spetta a seguito della negligenza dell’Operatore telefonico.

Quando non funziona Vodafone, puoi fare un prima segnalazione chiamando il 190 (privati), il 193 (clienti Vodafone Exclusive), o il 42323 (business). L’assistenza ti assegnerà un ticket con un codice, che servirà per monitorare e tenere sotto controllo la tua segnalazione. Puoi inoltre mandare un messaggio sulle le pagine social (Facebook e Twitter) o sull’area utente.

Noi di Unione dei Consumatori, grazie all’esperienza maturata negli anni, consigliamo che il reclamo venga inoltrato in forma scritta, poiché questa modalità dà la prova effettiva dell’invio al Gestore e reca con sé la data reale della segnalazione.

Un reclamo può essere inviato tramite:

  • PEC all’indirizzo: vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it
  • Raccomandata A/R all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone  – Casella postale 190 – 10015 Ivrea (To)
  • Fax all numero 800034626

Il Gestore deve rispondere per iscritto entro 45 giorni dalla data di invio del reclamo una risposta – sia positiva che negativa – al cliente. Se questa non arriva o questa è stata redatta in maniera stereotipata, il consumatore può inoltrare un’ulteriore richiesta di indennizzo per mancata risposta al reclamo.

 

Perchè affidarsi a noi

Hai riscontrato che Vodafone non funziona sulla telefonia fissa, mobile o internet? Non hai ricevuto l’assistenza necessaria?

Rivolgiti a Unione dei Consumatori e fai valere i tuoi diritti. Grazie alla nostra esperienza e professionalità, siamo in grado di contrastare le azioni delle grandi Compagnie telefoniche che spesso si riservano di non ascoltare le richieste e i disagi dei propri clienti.

Il nostro team è al tuo fianco per guidarti nella procedura di risoluzione del disservizio con cui sei costretto a convivere.

Pertanto, contattaci e potrai beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • ti daremo tutte le informazioni di cui necessiti
  • valuteremo gratuitamente il tuo caso

Inoltre, se il tuo caso è assistibile e ti associ:

  • ti aiuteremo a redigere correttamente il reclamo
  • se lo hai già scritto (e prima dell’invio), potremo controllare che contenga le informazioni veramente importanti
  • potrai avvalerti del nostro servizio di invio fax e pec gratuito
  • nei casi di sospensione del servizio, ci attiveremo per il ripristino urgente
  • ti faremo ottenere i rimborsi automatici o gli indennizzi che ti sono dovuti per i disagi subìti
  • ci occuperemo interamente del tuo caso (sia per il deposito dell’istanza che per la sua trattazione presso i Co.Re.Com. su conciliaweb) sgravandoti da ogni pensiero.

Per farlo ti basterà seguire queste semplici istruzioni.

  • Scarica il:

📥 RECLAMO VODAFONE
per Business e Privati

  • Compilalo in tutte le sue parti
  • Invialo al Gestore secondo una delle modalità indicate all’interno
  • Inviaci una copia  su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it.
  • Descrivici dettagliatamente il problema

Un nostro consulente analizzerà i problemi che hai segnalato e ti ricontatterà in breve tempo per comunicarti cosa è possibile fare per risolverli

 

Richiedici supporto

e saremo al tuo fianco!

📝 CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


 

Per saperne di più

 

Gli Indennizzi previsti quando vodafone non funziona

Riportiamo di seguito le tempistiche che il Gestore deve rispettare e gli indennizzi corrispondenti alle varie problematiche che si verificano più di frequente:

  • Funzionamento irregolare del servizio: 10 euro per ogni giorno di ritardo subito, fino ad un massimo di 150 euro, nel caso in cui il consumatore segnali un guasto della linea telefonica all’Operatore e quest’ultimo non provveda al ripristino entro 4 giorni dalla segnalazione
  • Ritardo nell’attivazione del servizio: 10 euro per ogni giorno di ritardo subito, per un massimo di 300 euro, nel caso in cui l’attivazione per il servizio voce non avvenga entro 48 ore dalla richiesta
  • Mancata risposta al reclamo: 5 euro per ogni giorno di ritardo, per un massimo di 150 euro, se l’Operatore telefonico non fornisce una risposta al consumatore entro 45 giorni dalla ricezione di un reclamo
  • Sospensione amministrativa illegittima: 7,50 euro per ogni giorno di ritardo o sospensione o cessazione amministrativa di uno a più servizi
  • Ritardo o mancata portabilità del numero: 2,50 euro per ogni giorno lavorativo di ritardo (fino ad un massimo di 50 euro)
  • Ritardo o mancato trasloco della linea fissa: Il tempo massimo per trasloco è di 60 giorni solari altrimenti Vodafone dovrà corrisponderti 10 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un massimo di 300 euro.