Introduzione

Stai subendo problemi Wind Tre Infostrada su rete e linea, ma non sai come comportarti?

Se sei stanco di lamentarti per i disservizi subiti e vuoi veramente risolverli, sei nel posto giusto!

Unione dei Consumatori è un’associazione specializzata nel settore della telefonia che farà valere le tue ragioni e tutelerà i tuoi diritti.

Ti indicheremo come fare una corretta segnalazione quando Wind non funziona, risolveremo velocemente il tuo problema Wind e ti faremo ottenere un indennizzo economico per i disagi che hai subìto!

Cosa aspetti?

CONTATTACI SUBITO

INDICE

I problemi Wind più frequenti

I principali problemi Wind Tre Infostrada si manifestano generalmente con:

  • continue interruzioni internet da fisso o da smartphone
  • impossibilità di telefonare dalla linea fissa
  • blocco della linea voce mobile
  • improvvise cadute di rete
  • problemi di connessione con il modem
  • problemi amministrativi (es. portabilità, sospensione amministrativa, trasloco)

Sia che questi nascano dall’inadempienza del Gestore o derivino da cause di forza maggiore, il manifestarsi dei disservizi Wind è sempre molto fastidioso.

Ciascuna categoria dei problemi Wind, infatti, richiede una differente gestione perché diverse sono anche le possibili cause di tali disservizi.

Mutano quindi le competenze tecniche e le verifiche da fare, in quanto il modo di affrontare il problema, cambia a seconda del comparto.

Ma non disperare per questa situazione, piuttosto, inoltra rapidamente la tua segnalazione al servizio clienti.

Procurati quindi l’ultima bolletta e il contratto stipulato con il Gestore, al fine di poter analizzare tutti quei dati che saranno richiesti dall’Operatore.

Vediamo qui di seguito nello specifico cosa fare quando Wind non funziona.

 

disservizio Wind

Stanco di subire disservizi Wind?

Se cerchi un operatore più affidabile, noi possiamo aiutarti!
Valutiamo la trasparenza dei contratti, verificandone i vincoli e le penali previste.
Affidandoti a noi, potrai risparmiare scegliendo una tariffa più vantaggiosa e sarai al riparo da “amare sorprese”

Scopri di più

 

Cosa fare quando il segnale telefonico è assente

Ti è capitato di alzare la cornetta e trovare il telefono muto? Riagganci, riprovi ma nulla, il segnale Wind è sempre assente.

I problemi linea Wind incidono in maniera sempre più significativa nella vita, privata a professionale, di tutti noi.

In questi casi, se la linea non funziona, la prima cosa da fare è quindi capire di che tipo di guasto si tratta per trovarne la soluzione.

Quando Wind non funziona correttamente – anche nei casi in cui vengono generati fastidiosi rumori di sottofondo che provocano interferenze – si deve informare subito la Wind di questa situazione e in teoria in 2/3 giorni la disfunzione dovrebbe essere riparata.

Purtroppo non sempre la tempestività promessa dall’Operatore in sede contrattuale viene rispettata.

A questo punto è obbligatorio e necessario inviare una segnalazione formale – attraverso un reclamo scritto di cui parleremo più avanti – con il quale lamentare il problema Wind.

 

disservizio Wind

Lo sapevi che…

Milano, Roma, Napoli, Torino, Como, Verona, Taranto, Bergamo, Padova, Palermo, Venezia e Firenze sono le città dove si riscontra il maggior numero di disservizi Wind.

Riceviamo infatti segnalazioni e richieste di assistenza di utenti che lamentano continui problemi Wind su rete e linea.

 

Segnalaci il tuo problema

 

Problemi Wind Infostrada su ADSL o FIBRA

Quando l’ADSL Wind non funziona, la prima cosa da fare è quella di controllare che i problemi di connessione non dipendano dal modem.

Controlla quindi che sia posizionato correttamente su una base stabile, in una zona areata. Verifica inoltre che:

  • i cavi siano collegati
  • il filtro che collega l’apparecchio telefonico al modem sia connesso bene
  • i problemi non derivino dalle prolunghe che possono danneggiare il segnale, pertanto è opportuno rimuoverle o cambiarle
  • nel caso di teleallarmi o centralini, nell’impianto sia collegato un filtro apposito detto splitter

Se dopo queste verifiche il modem risulta operativo, ma ancora la connessione Wind non funziona, si deve procedere con una segnalazione al proprio Gestore telefonico.

Se Wind non funziona a seguito passaggio alla Fibra, nella fase iniziale un malfunzionamento può essere normale.

Bisogna attendere 72 ore dall’attivazione dell’offerta e resistere alla tentazione di fare una disdetta perché il Gestore telefonico potrebbe addebitarvi una penale.

Se invece i disguidi si verificano dopo aver effettuato il passaggio, il problema non è da sottovalutare, quindi è il caso di inoltrare una segnalazione, perché il problema Wind è imputabile sicuramente all’Operatore telefonico.

 

Lo sapevi che…

Nel caso disservizi Wind sulla con connessione lenta, dovrai effettuare dei test diagnostici con il software gratuito Ne.Me.Sys. (Network Measurement System), il quale monitora per 24 ore il flusso in entrata e in uscita del servizio reso.

Al termine di tale misurazione rilascerà un certificato ufficiale con il quale potrai reclamare al tuo Gestore l’eventuale inadempienza contrattuale e richiedere il ripristino dei livelli minimi standard pattuiti nel contratto.

 

Cosa fare quando la rete mobile Wind non funziona

Molti utenti lamentano problemi rete Wind mobile, come ad esempio down di rete, blackout o problemi connessione Wind.

Quando la rete Wind non funziona, il disagio più fastidioso è sicuramente la comparsa della dicitura “nessun segnale” e quindi il servizio totalmente assente.

In caso di segnale Wind assente, il servizio mancante provoca numerosi disagi per il consumatore dato che ormai senza cellulare è davvero difficile svolgere il proprio lavoro e portare avanti le proprie abitudini quotidiane.

Se dopo aver spento e riacceso il cellulare, il problema persiste ed è imputabile al Gestore, è necessario segnalare a Wind il disservizio in atto, che deve essere risolto nel breve periodo, altrimenti il cliente potrà richiedere un risarcimento per i disagi subiti.

A questo non indugiare oltre e rivolgiti al Gestore, inoltrando una segnalazione per disservizio Wind.

 

Problemi amministrativi

Non sempre i problemi relativi alla rete fissa o mobile, dipendono da un disservizio Wind Tre.

A volte, infatti, l’interruzione della linea telefonica può essere dovuta a una sospensione amministrativa del servizio in presenza di fatture non pagate.

Attenzione però, in caso di morosità, la compagnia non può sospendere il servizio se prima non ha debitamente avvisato l’utente. Se lo dovesse fare senza comunicazioni, si tratterebbe di sospensione illegittima e sarà opportuno contestarlo al Gestore.

Può capitare inoltre che i problemi Wind, derivino una procedura di trasloco avviata e mai perfezionata, ovvero a una portabilità del numero protratta nel tempo e mai realmente conclusa.

In questo caso, segnala subito il problema al Gestore.

 

Come fare una segnalazione per problemi Wind

Premesso che reclamare i disservizi Wind è assolutamente necessario, puoi procedere in diverse modalità:

– Contattare Wind telefonicamente

Se sei un cliente consumer e professional, puoi fare una segnalazione dei tuoi problemi Wind chiamando il numero 159, 24 ore su 24.

Se sei un cliente Business chiama il 139 o il 1928, attivi per assistenza tutti i giorni h24.

Annota il codice dell’operatore con il quale hai parlato, e la data e l’orario della chiamata. Questi dati ti torneranno utili nell’eventuale fase di contenzioso.

– Segnalare on line che Wind non funziona

Puoi segnalare che Wind non funziona inviando un messaggio:

  • nell’area clienti My Wind che trovi nella sezione assistenza del sito.
  • sull’App “MyWind”, scaricabile da Android e iOS.
  • sul whatsapp al numero 388 0000159 
  • nella pagina Facebook e sul profilo Twitter (@WindTreOfficial)

In questi casi, ti raccomandiamo di conservare sempre lo screenshot della conversazione perché, in caso contrario, ricostruire la segnalazione del problema Wind e la data di quando questa è avvenuta diventa praticamente un’impresa.

– Segnalare i problemi Wind per iscritto

Come abbiamo visto, sono tante le tante modalità offerte dall’Operatore per segnalare un problema Wind, ma come esperienza ci insegna, non sempre queste portano a un risultato risolutivo.

Noi di Unione dei Consumatori, per questo motivo, ti consigliamo di fare dei reclami in forma scritta da inviare  per i clienti consumer e professional attraverso:

  • Raccomandata A/R presso CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 – 20152 Milano (MI)
  • PEC all’indirizzo servizioclienti159@pec.windtre.it

Per i clienti business con:

  • Raccomandata A/R presso Wind  Tre S.p.A. – Servizio Clienti 1928 – Casella Postale n. 14155, Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano
  • Raccomandata A/R presso Wind Tre S.p.A. Casella postale 133 00173 Roma Cinecittà
  • PEC agli indirizzi CustomerCareWindTreBusiness@pec.windtre.it – servizioclienti139@pec.windtre

Questa modalità di consentirà di ricostruire nei dettagli il motivo per il quale Wind non funziona e obbligherà il Gestore a prendersi cura immediatamente dei problemi Wind lamentati.

Inoltre certificherà la data invio e ricezione e avvierà una richiesta ufficiale di indennizzo economico per il disagio che ti ha procurato

Utilizza quindi il nostro modulo di reclamo precompilato che puoi trovare nei documenti e allegati in fondo alla pagina.

 

Ricorda

Inviato il reclamo scritto, il Gestore dovrà risponderti entro 45 giorni. Se dovesse farlo oltre tale termine o rispondendo con una modalità diversa da quella scritta o genericamente con frasi stereotipate o risposte evasive, dovrà riconoscerti un indennizzo economico di € 2,50 al giorno e fino a un massimo di € 300,00, calcolato in proporzione ai giorni di ritardo.