Segnalazione guasti Tim: un bisogno di tanti. Peccato che spesso non venga effettuata nel modo corretto.

Ed infatti, fermo restando che il guasto va segnalato all’Operatore sempre e comunque, la modalità con la quale questo viene inoltrato può fare la differenza!

Scopriamo assieme perchè.

Che sia una problema tecnico ad impedire di utilizzare correttamente la linea telefonica oppure la lentezza della connessione Internet, ciò che preme all’utente, vittima di un disservizio, è certamente la risoluzione veloce del problema che lo interessa.

Se abbiamo fatto centro ed è quello che cerchi, sei nel posto giusto per capire come fare una segnalazione guasti Tim nel modo corretto ed in più ottenere un risarcimento economico per il disagio che hai dovuto subire.

Questo perchè – come è facile comprendere – essendo una Associazione dei Consumatori che tratta quotidianamente di problemi nel settore della Telefonia e Pay-Tv, abbiamo acquisito delle elevate conoscenze e competenze che ci permettono di trattare e risolvere velocemente, anche i casi più complessi o difficili.

Questo risultato, nel nostro caso, parte ovviamente da una compilazione corretta della prima segnalazione guasti Tim per arrivare al reclamo scritto che, per la nostra esperienza, è quello che ci garantisce i risultati maggiori.

Ecco quindi come procedere.

Buona lettura …

 

 

Come segnalare un guasto

Dopo aver fatto qualche dovuta verifica per la problematica riscontrata, come accennavamo sopra, il primo passo fondamentale è che tu effettui una segnalazione guasti Tim.

Soltanto così, infatti, il Gestore potrà intervenire per risolvere quanto lamenti ed eventualmente corrisponderti, successivamente, un risarcimento economico per il disagio che ti ha procurato.

Ciò perchè, essendo il reclamo un atto obbligatorio a carico dell’utente / cliente, se non effettui una segnalazione ufficiale o non apri un reclamo nei confronti del Gestore, non potrai ricevere ciò che ti spetta di diritto.

Per aprire un reclamo – come meglio approfondiremo più avanti – puoi scegliere due vie:

  • la prima – quella indicata dal Gestore – ti consente di segnalare il tuo problema attraverso un contatto telefonico, la pagina ufficiale di Facebook o l’apertura di un ticket di assistenza sul portale;
  • la seconda, che per noi rappresenta la strada da seguire e che ti consigliamo vivamente, è quella di inviare il tuo reclamo in forma scritta (leggi per approfondire). Tale modalità ti consentirà di avere traccia viva delle segnalazioni effettuate (quelle eventualmente fatte in precedenza e quella ultima scritta) e – in fase di eventuale controversia – di ottenere un indennizzo economico maggiore, realmente commisurato ai disagi avuti.

 

L’iter previsto

Entrando nella fase operativa, dovrebbe (teoricamente) accadere che:

  • un addetto risponde alla segnalazione guasti Tim e avvia una procedura di risoluzione in breve tempo;
  • il cliente, dal canto suo, segue in tempo reale lo stato di avanzamento della pratica collegandosi sul sito dell’Operatore dal proprio pc, da smartphone o da tablet, accedendo alla propria area riservata e leggendo le comunicazioni dell’assistenza tecnica.

La segnalazione guasti Tim permette ai tecnici, infatti, di verificare lo stato della rete ed eventualmente della tua linea telefonica.

L’operatore tecnico dovrebbe risolvere il tutto entro 48 ore lavorative. Per l’appunto dovrebbe…

Non sempre, però, tutto ciò si verifica nel concreto!

 

Tim segnalazione guasti: come aprire un reclamo

Per segnalazione guasti Tim mobile o fisso hai diverse possibilità. Puoi contattare il servizio clienti e comunicare il disservizio all’operatore telefonico tramite:

  • l’assistenza telefonica,  parlare con un operatore al numero 187 (digitando successivamente il tasto 2 per l’accesso al menu dedicato), ricordando sempre di prendere il codice operatore e l’orario in cui è stata effettuata la chiamata;
  • l’applicazione MyTIM Fisso per dispositivi digitali, quali smartphone e tablet;
  • il portale di Tim, seguendo la procedura che si compone di tre passaggi (inserimento numero, descrizione del fatto e dati per il supporto;
  • i social network (Facebook e Twitter).

I canali esistono e ci sono, ma non è detto che consentano di restituire risposte rapide in breve tempo.

Il consumatore si ritrova, infatti, quasi sempre rimbalzato da una parte all’altra senza avere certezze e, soprattutto, senza poter comprendere a pieno quale possa essere la reale natura della problematica che genera tale disservizio.

Noi di Unione dei Consumatori, forti della nostra esperienza, ti consigliamo di inviare la tua segnalazione guasti Tim con un reclamo scritto per i seguenti motivi:

  • consente di riepilogare i fatti in modo più completo;
  • permette di raccogliere in un unico documento tutte le segnalazioni fatte;
  • offre, senza interpretazioni o dubbi, la prova di una data certa di invio della lamentela.

Solo in tal modo, infatti, il Gestore ha l’obbligo di:

  • intervenire tempestivamente e tu potrai esigere la risoluzione del guasto entro la tempistica prevista;
  • indennizzarti economicamente se non assolve ai suoi doveri.

 

Le tempistiche sulla segnalazione guasti Tim Mobile o Fisso

Come già ripetuto, quanto descritto sopra rappresenta la situazione ideale, quella in cui tutto fila liscio e senza intoppi.

Il fatto è che, nonostante la corretta segnalazione guasti Tim effettuata dal cliente, i tempi possono dilatarsi a dismisura portando, spesso, a un danno – oltre che personale – anche di natura economica.

In questa situazione il cliente si trova a dover “lottare contro i mulini a vento”, senza poter fare molto per accelerare le tempistiche e trovare la risoluzione al proprio caso.

Affidarsi ad esperti rappresenta la soluzione più efficace per affrontare qualsiasi disservizio causato dal Gestore, perché il consumatore può contare su risposte concrete e far valere davvero i suoi diritti.

 

Tim segnalazione guasti: richiedi il nostro supporto

La sola segnalazione guasti Tim potrebbe non essere sufficiente per risolvere il disservizio.

Se rimane fine a sè stessa non otterrai alcun beneficio e ti ritroverai a vivere quella fastidiosa sensazione di non vedere risolti i tuoi problemi.

Pertanto, se realmente desideri far valere i tuoi diritti e risolvere il problema, rivolgiti a noi e comunicaci il disservizio che Tim ti sta arrecando, specificando se questo interessa la tua linea fissa, voce, la linea dati o la linea mobile.

Per effettuare correttamente la segnalazione guasti Tim e avvalerti del nostro supporto – senza costi vivi a tuo carico – segui queste semplici indicazioni:

  • Scarica il modulo di reclamo ◄ relativo al tuo caso;
  • Compilalo apponendo data e firma;
  • Invialo al Gestore secondo una delle modalità indicate all’interno del modulo;
  • Scansionalo e inviaci una copia – con ricevuta di invio – su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it;
  • Inoltraci tutti i dettagli relativi al guasto che vorresti segnalare e gli eventuali danni che ti ha procurato.

I nostri esperti hanno la professionalità e l’esperienza necessaria, ti supporteranno nella:

  • gestione dell’invio della segnalazione guasti Tim;
  • analisi e risoluzione del tuo caso;
  • richiesta di indennizzo a titolo di risarcimento economico per il disagio subito.

Per ulteriori informazioni, contattaci attraverso il form di contatto o invia un messaggio whatsapp al 370 1220734.

Sarai ricontattato al più presto da un nostro consulente che ti aiuterà a comporre correttamente la tua segnalazione guasti Tim e ti indicherà cosa poter fare per risolvere il caso.

Se sei un nostro associato, chiamaci al numero 091 6190601.